serenata rap.

notte fonda e un’ po di versi birichini per dirti che di te
mi piace come mi guardi, mi piace come sei con me
mi piace quel tuo naso che s’intona con il mondo
mi piace il tuo sedere così rotondo
da rendere satellite ogni essere vivente
mi piaci perché sei intelligente
si vede dalle tue mani come le muovi
mi fai svolazzare farfalle e pensieri sempre nuovi
nei tuoi fianchi sono le alpi, nel tuo petto dolomiti
mi piace quel tuo strano gusto nello scegliere i vestiti
quel tuo essere al di sopra delle mode del momento
sei un fiore che è cresciuto sull’asfalto e sul cemento.

tu non mi prometti storie di passioni da copione
di cinema, romanzi e, che ne so, di una canzone
tu dai solo verità, corpo, anima e cervello
amore, solamente amore, solo, solo quello.

amor’ che a nullo amato amar perdona porco cane
lo scriverò sui muri e sulle metropolitane
di questa città, milioni di abitanti
che giorno dopo giorno ignorandosi vanno avanti
e poi chissà perché, perché chissà
per come, nessuno sa perché, perché chissà
per come, due sguardi in un momento sovrappongono un destino
palazzi, asfalto e smog che si trasformano in giardino
persone consacrate dallo scambio di un anello
ed un monolocale che diventerà un castello.

Categories: Analfabetar si-un pic de Nick | Leave a comment

Post navigation

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: